Home Hantavirus Hantavirus: Cosa sono e perchè sono pericolosi
Hantavirus

Hantavirus: Cosa sono e perchè sono pericolosi

Gli Hantavirus sono virus a RNA della famiglia Bunyaviridae. Sono trasmessi all’uomo tramite zoonosi.
Gli esseri umani possono essere infettati dagli hantavirus attraverso il contatto (solo con una ferita o inalandola ma non per ingestione o semplice contatto) con l’urina, la saliva o e le feci dei roditori, tuttavia, nel dicembre 2005, è stato riportato un caso di trasmissione interumana avvenuto nelle Ande in Sud America.

Alcuni hantavirus possono causare malattie potenzialmente mortali nell’uomo, come la febbre emorragica con sindrome renale (HFRS) e la sindrome polmonare da hantavirus (HPS).


Il nome hantavirus deriva dal fiume Hantan in Corea del sud, dove il virus fu isolato alla fine del 1970 da Ho-Wang Lee e collaboratori che per primi lo studiarono.

Precedentemente era conosciuto come febbre emorragica coreana.

Il 25 giugno 2014, in Saskatchewan, in Canada, è stato riportato un caso di decesso dovuto al virus. In Canada, dal 1994, sono stati riportati 27 casi di infezione con 9 casi di decesso.
Il 24 marzo 2020, è stato riportato un nuovo caso di decesso dovuto al virus in Cina, l’uomo, proveniente dalla provincia dello Yunnan si trovava su un bus nella provincia di Shandong anche se precedentemente ipotizzato che fosse un caso della epidemia dello stesso anno di COVID-19, gli esami dimostrarono che si trattasse di Hantavirus, furono fatti esami sui 32 passeggeri del bus.

Al momento non esiste vaccino.